Quotazione azione Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare di Sondrio

SCRIVICI    USD    Atletica    Calcio    Ciclismo    Pallacanestro    Pallavolo    Derviese C5    ColicoDerviese   

Sponsor | Consiglio | Albo d'Oro | USD è... | Storia USD | Calendario | Bilancio | Tutto foto | Lotteria

Risultati Squadre di Calcio

Notizie sezione

Siti Internet


Percorsi ciclabili

Gara Giovanissimi







TransAlp - 2009   Foto

I nostri Soci Tesserati alla Sezione Ciclismo:

Bianchi Bazzi Walter e Gilardino Piero, accompagnati dai Soci Acerboni e Bianchi stanno partecipando alla TransAlp - 2009.

Gara in otto tappe con l'attraversamento delle Alpi partendo dalla Germania, Mittenwald (Garmisch), e arrivo a Riva del Garda con circa 650 copie iscritte

 

 

Qui di seguito il diario della Spedizione e le foto

 

17.07.09

Ritrovo a Mittenwald, località a pochi chilometri da Garmisch dopo 450 km da Dervio, già iscritti da tempo ai nostri atleti viene assegnato il numero di gara 447. La giornata la si passa per i preparativi, gli assistenti hanno la giornata libera e dopo una sgambata di 50 km si partecipa tutti alla festa serale con banda e ballerini in costume tipici.

Il tempo peggiora e durante la notte inizia una pioggia insistente. Foto

 

18.07.09

Tutta notte pioggia, la temperatura è crollata e si vede la neve intorno ai 1300 m. la tappa viene annullata e tutti in carovana si procede per Reith.

 

19.07.09 - km. 87,60 dislivello m. 3344

Finalmente il tempo migliora e si parte con la neve sulle montagne.

La tappa viene accorciata perchè sull'ultima salita a 2200 metri c'è neve.

Walter e Piero comunque riescono a rimanere nel gruppo principale, dopo aver salito il Kerschbaumer Sattel (1200 m.) e poi il Loassattel (1700 m.) tagliano il traguardo a Mayrhofen dopo 4h di gara e una media di 13,3 all'ora. Foto

 

20.07.09 - km. 94,90 dislivello m. 2131

La terza tappa vede i nostri amici in gran forma, i 95 km vengono percorsi a quasi 18 di media, da Mayrhofen dopo una salita molto impegnativa fino a raggiungere i 2200 metri nei primi 30 km, una lunga discesa verso l'Italia con arrivo a Bressanone. Il morale è alto e in serata festa in un ristorante del centro. Foto

 

21.07.09 - km. 83,45 dislivello m. 3664

Quarta tappa durissima, quasi drammatica per i suoi 3600 metri di dislivello con partenza da Bressanone ed arrivo a Santa Cristina, comunque Walter e Piero riescono a portare a termine l'impresa e in 8 ore giungono al traguardo, molti arrivano con il buio. Foto

 

22.07.09 - km. 82,26 dislivello m. 3305

Quinta tappa dalla bellissima Santa Cristina a Sarentino nelle vicinanze di Bolzano. Tappa con una salita iniziale molto lunga e una seconda parte in discesa molto tecnica, single track, molte cadute coinvolgono anche i partecipanti più esperti. Comunque i nostri Walter e Piero arrivano al traguardo in perfetta forma senza subire incidenti. Foto

 

23.07.09 - km 77,40 dislivello 3173

Da Sarentino si parte per Caldaro, sesta tappa, la giornata è caldissima infatti i primi della classifica riescono a portare a termine la tappa in quattro ore ma gli altri concorrenti si trovano nelle ore più calde ad affrontare l'ultima salita e i distacchi si fanno rilevanti. Walter e Piero arrivano al traguardo in otto ore ma in condizioni fisiche buone. Per festeggiare una bottiglia di vino bianco fresco. Foto

 

24.07.09 - km 74,62 dislivello m. 3007

Da Caldaro la tappa ci porta ad Andalo. Walter e Piero sono in gran forma e in questa tappa arrivano con largo anticipo sul previsto, ormai è fatta e fra di noi c'è grande soddisfazione e in serata i brindisi non si sprecano. Per smorzare l'euforia ci pensa un gran temporale che ci accompagna per buona parte della notte. Foto

 

25.07.09 - km 60,59 dislivello m. 1451

Da Andalo a Riva del Garda, la tappa è breve caratterizzata da una lunga e impressionante discesa. Grande euforia all'arrivo con grande festa per tutti coloro che hanno partecipato alla TranAlp-2009. Foto

 

Per vedere le foto dei nostri Amici Piero e Walter clicca qui...

 

torna


Foto e Video

Personaggi

Collegamenti

Anniversario 25°

Articoli Giornali