Quotazione azione Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare di Sondrio

SCRIVICI    USD    Atletica    Calcio    Ciclismo    Pallacanestro    Pallavolo    Derviese C5    ColicoDerviese   

Sponsor | Consiglio | Albo d'Oro | USD è... | Storia USD | Calendario | Bilancio | Tutto foto | Lotteria

Risultati Squadre di Calcio

Notizie U.S.D.

Siti Internet

 

Documento storico

Dal giornale "Il Prealpino" datato Mercoledì 24 settembre 1913 abbiamo notizie riguardanti L'Unione Sportiva Derviese.

Il giornale che allora veniva pubblicato solo il mercoledì e il Sabato, viene dato ampio spazio a: La grandiosa festa del popolo, patriottica ed operaia, di Dervio. Così intitolava il giornale e nel lungo articolo viene dettagliatamente descritta la giornata con l'arrivo del Prefetto da Como con altri invitati illustri e con la Famiglia Redaelli al gran completo a fare gli onori di casa. Viene formato un corteo con la banda di Bellano che dalla Ditta Redaelli si sposta sulla piazza del Municipio e qui dopo il discorso del Sindaco e del Prefetto vengono distribuite le medaglie ricordo ai reduci dalla Libia. L'articolo prosegue descrivendo in modo dettagliato i vari discorsi, il banchetto e il brindisi del Sindaco, del Sig. Giuseppe Redaelli, di A.Uslenghi, dell'Ing. Cav. Ernesto Redaelli e di altri ancora. Passiamo ora a quello che ci interessa e riportiamo integralmente l'articolo:

 

Le gare sportive

 

Nel programma della giornata di domenica figuravano anche due gare di sport, una ciclistica e una podistica, promosse dalla fiorente "Unione Sportiva Derviese", così ben presieduta dal sig. Brusi Alberto. Le due gare hanno avuto un esito assolutamente superiore ad ogni aspettativa: la ciclistica fu vinta dal bravo Schiavello, dell'ufficio telegrafico di Lecco. La podistica dal valoroso campione derviese, Locatelli Giuseppe. Questo giovine, che ha guadagnato diversi primi e secondi premi, anche fuori di Dervio, merita ogni più ampio elogio.

Ecco, quindi, senz'altro, il dettaglio tecnico:

Corsa ciclistica

Percorso:Dervio-Lecco e ritorno, km.58.

 Il via venne dato dal ponte del Varrone alle ore 9,05' con 13 partenti. Giunse primo con bella volata Schiavello Luigi di Lecco alle ore 10,50 con una media oraria di km.32.

 2. Bacuzzi Andrea di Bergamo, ad una macchina

 3. Vannucci Mario dell'ufficio postale di Lecco, a 50"

 Seguono: Fava Antonio, Ghislanzoni Giuseppe, Bonaiti Battista, Venosta Giuseppe, Rigamonti Primo.

Corsa podistica

Percorso:Dervio-Olgiasca e ritorno, km.10.

 La partenza, dalla piazza del Municipio, fu data alle ore 14,45' con sei partenti.

 1. arrivato il forte e bravo campione Derviese Locatelli Giuseppe alle ore 15,22' con una media oraria di km.16.

 2. Valentini Umberto di Bellano alle ore 15,23'.

 3. Vergottini Giovanni di Bellano.

 4. Gamma Ambrogio di Dervio.

 Seguono: Colombo Francesco e Colombo Achille.

 

Questo è quello riportato dal giornale "Il Prealpino" da dove possiamo dedurre la presenza certa dell'Unione Sportiva Derviese già nel 1913.

Dopo questo documento, è stato ritrovato un altro articolo, ancora più vecchio... dove si parla dell'U.S.Derviese, siamo nel 1912


Foto e Video

Personaggi

Collegamenti